L'albero di latta

Le lattine, emblema dei rifiuti “cattivi”, danno vita ad una piccola opera d’arte densa di significato.

La difesa dell’ambiente continua ad essere un tema caro alla Scuola primaria dell’Istituto comprensivo “F.P.Polizzzano” di Gangi. Quest’anno  gli alunni della   classe V A del plesso “D. Bosco”, con la collaborazione dei bambini della classe I A, hanno realizzato un albero con lattine, loghi e simboli natalizi ritagliati da depliant pubblicitari.

La motivazione sociale e quella religiosa si sono intersecate ed hanno ispirato la creazione dell’albero, alto poco più di un metro, splendido nella sua lucentezza, ma vuoto dentro; un’apparenza ingannevole che ha portato gli alunni a riflettere sul vero senso del Natale: stare con gli altri, far festa insieme, portare un po’ di luce e calore a chi soffre. lattine decorate con loghi e con simboli natalizi ritagliati da depliant pubblicitari.
Per rappresentare la luce  che proviene dalla grotta di Betlemme l’albero  di latta è stato illuminato dalla luce delle candeline di cera.
I docenti insieme agli alunni hanno deciso di partecipare al concorso indetto dalla FI.DA.PA per il Natale 2012 e si sono classificati secondi per la sezione Scuola.

 

Percorso